La carta verde avvolge il dolce cioccolato in attesa che sboccino la primavera e la Pasqua: anche quest’anno torna il progetto “Faedesfa per un bambino” dell’Associazione polesana Faedesfa No profit. L’uovo di cioccolato, dall’inconfondibile confezione verde è sinonimo di bontà e permette il sostegno ai progetti scolastici per i più piccoli, favorendo l’inclusione. “Anche quest’anno abbiamo effettuato tante consegne. Arriva la bella stagione e si rinnova la solidarietà anche di molti commercianti che scelgono di supportare la nostra associazione. Un grazie di cuore a tutti loro” dichiara Andrea Pezzuolo, presidente di Faedesfa No Profit.

Ormai una tradizione in oltre di dieci anni di vita associativa, le uova pasquali di Faedesfa No Profit si possono trovare in numerosi punti vendita della provincia di Rovigo in occasione della Pasqua, il prossimo 31 marzo.

Dove potete richiedere le uova con una piccola donazione? A Gavello a “L’Angolo Alimentare” di Gordon Segradin e a Canaro alla “Pizzeria –Piadineria da Albertone”. A Rovigo, due i punti aderenti all’iniziativa solidale: all’ “Alimentari Roberta” a Mardimago in via dei Mille e in via S. Gregorio al “Bar Sport” di Silvio Anostini.  E ancora a Lusia nel negozio “Ottica Chinaglia” in viale Europa, a Villanova del Ghebbo nel salone di Stefania Borile “Un diavolo per capello”.

A Lendinara invece al “Look Center” di Patrizia Gusella, al “Salone Miss Pettino” di Michela Zorzetto oppure al “Salone immagine” di Lorena Rossi. E inoltre sempre nel comune lendinarese da Luciana Bedin nel suo negozio di intimo donna “Il tuo intimo”, al “Lavasecco Goccia Blu” di Elisabetta Tulipani e poi a “La bottega della carne” in via ex provinciale Rasa.

Se fate una tappa al “Centro estetico Rugiada” a Cavazzana anche lì potrete richiedere le uova di cioccolato della solidarietà e poco distante, a Badia Polesine, al “Panificio Ferrighi” .

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde gratuito 800 111 444 dell’Associazione.