Il panettone dal gusto perfetto? Non esiste. Il dolce natalizio per antonomasia, diventa unico specie se mangiato in  compagnia delle persone a cui vogliamo bene.

A un passo dal Natale vi vogliamo però raccontare la particolarità di un panettone: quello alle noci dell’Azienda Valier di Rovigo. Un’impresa rodigina che mette da decenni amore e passione in quello che fa. Non a caso il primo noceto specializzato da frutto piantato in Italia si trova proprio nell’Azienda Valier. Li abbiamo incontrati e conosciuti. Come noi di Faedesfa anche loro si fanno guidare dalla nostra stessa mission: mettere il cuore in tutto. Alberto Valier ha dato il via a una tradizione che oggi Daniele, Bernardo Giacomo stanno portando avanti. I primi noceti raccontano una storia fatta di studio, di lavoro e soprattutto di un progetto. La storia della noce in Italia è legata a questa famiglia e la voglia di rinnovare ogni giorno questa tradizione non si esaurisce.

Sono passati tanti anni. Nel 1991 l’impianto della varietà di noce “Lara” segna l’inizio di una sfida che ha portato alla valorizzazione della noce nel Polesine e in tutto il territorio nazionale, portandola ad essere protagonista di convegni e tavole rotonde, e naturalmente anche della nostra tavola. “Coltiviamo i noceti e trasformiamo le noci, questa è la nostra filosofia. In mezzo solo tanta passione e tanto lavoro concreto- racconta la famiglia Valier- Questo è quello che abbiamo deciso di fare, essere eccellenti nella coltivazione e nella trasformazione di un singolo prodotto. Il lavoro costante che ogni giorno facciamo è volto tutto a portare innovazione in questo ambito. Dopo aver portato la noce Lara in Italia non ci siamo fermati e abbiamo ricavato oltre 20 prodotti derivati, e poi ancora l’ecommerce per la vendita e le consulenze che oggi facciamo per la messa a dimora di nuovi noceti.
Tutto questo nella cornice di scelte aziendali che guardano alla sostenibilità ambientale perché non vogliamo che il legame con la terra venga mai a mancare. Siamo un’azienda agricola, che rimane fortemente tale ma che si è aperta alle tante possibilità che questo momento storico offre”.

La storia della noce in Italia è legata a questa famiglia e la voglia di rinnovare ogni giorno questa tradizione non si esaurisce.

Vi auguriamo un Natale che sia tradizione amore e passione! Buone Feste da tutti noi!