Non possiamo restare inermi di fronte a quello che sta succedendo nel mondo. Tra Russia e Ucraina. Non riusciamo a non pensare alla gravità delle vite spezzate. Dei bambini che non giocheranno più, perchè le bombe hanno ucciso i loro innocenti silenzi. Ai più piccoli, da sempre il centro del nostro mondo benefico, come Faedesfa No-Profit rivolgiamo questa poesia. Si chiama “Promemoria” ed è stata scritta da un grande autore che noi amiamo, Gianni Rodari.

Ci sono cose da fare ogni giorno:
lavarsi, studiare, giocare,
preparare la tavola
a mezzogiorno.
Ci sono cose da fare di notte:
chiudere gli occhi, dormire,
avere sogni da sognare,
orecchie per non sentire.
Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno, né di notte,
né per mare, né per terra:
per esempio, la guerra.