A due giorni dalla ripresa dell’anno scolastico, ci va di condividere con voi un messaggio che ci ha tanto colpito e che abbiamo trovato sui Social. E’ un pensiero che racchiude concetti importanti, e che questa volta non  è per i bambini, centro delle nostre attività, ma per i loro genitori, e non solo. Buona scuola inclusiva a tutti dalla banda delle “magliette verdi”.
“Sta per iniziare l’anno scolastico….mi raccomando.
Cari mamme e papà, e quelli che ancora non lo sono. Questo è molto importante. Ci sono ragazzi e ragazze che nessuno invita per i compleanni. Ci sono bambini che a scuola si mettono in disparte perché non imparano così velocemente o fanno più fatica. Ci sono bambini con disabilità che vorrebbero appartenere ad una squadra, ma non li accolgono, perché è più importante vincere che formare i bambini. I bambini con bisogni educativi speciali non sono rari o estranei. Loro vogliono solo quello che tutti gli altri vogliono: essere accettati. Vogliono piacere agli altri e vogliono che li aiutino a credere che sono in grado!
L’emarginazione coinvolge anche bambini che non sono affetti da disabilità ma che, magari, non vestono alla moda, non sono campioni di calcio, non parlano un linguaggio “colorito”….se ne accorgeranno se seguiti da qualcuno.
Tardi ma se ne accorgeranno.
Posso fare una domanda?
C’è qualcuno disposto a copiare e incollare questo in onore di tutti i bambini che meritano una possibilità?
Essere felice ed accettato è importante quanto essere un bravo studente.
Se c’è una buona educazione e collaborazione tra scuola e famiglia, tutti i ragazzi saranno sereni”.